TAGLIO DEL NASTRO PER IL CENTRO INFORMA

LUNEDI’ 1° OTTOBRE CERIMONIA DI PRESENTAZIONE. IL SERVIZIO ATTIVO PER ORIENTARE E FORMARE. CI SONO ANCHE 8 POSTAZIONI PER IL COWORKING

SAN GIOVANNI ROTONDO 26 settembre 2018   L’appuntamento era atteso, ora è arrivato il grande giorno.

Il Centro Informa apre i battenti. La presentazione è fissata lunedì 1° ottobre, ore 18, nell’ex convento di piazza De Mattias, alla presenza del sindaco, Costanzo Cascavilla, dell’assessore regionale alle politiche giovanili, Raffaele Piemontese, di Vito Serripierro, direttore del consorzio ElPendù, di Ludovico Delle Vergini, referente ATS e dello staff di Bollenti Spiriti.

«Si tratta di un taglio del nastro virtuale per una struttura finalmente reale e operativa che, come ci auguriamo, farà sentire i suoi effetti positivi sull’orientamento e la formazione dei sangiovannesi. Era un impegno preso dall’amministrazione comunale, portato avanti a piccoli passi ma concreti e solidi, per questo voglio ringraziare per il support dato dall’ex assessora Floriana Urbano e il sostegno incondizionato della maggioranza, che ha contribuito a organizzare un ulteriore servizio per la nostra città», evidenzia il sindaco Costanzo Cascavilla.

Il Centro Informa sarà anche una sorta di incubatore di creatività e partecipazione attiva dei sangiovannesi, visto che avrà anche uno spazio di coworking (saranno attive 8 postazioni di lavoro) che affiancherà le attività di orientamento scolastico e lavorativo, istruzione e formazione, ricerca attiva lavoro, volontariato, associazionismo e servizio civile, sport e tempo libero, sportello donna, salute e benessere.

Il Centro Informa, gestito dal Consorzio ElPendù, in collaborazione con Coop. Cantieri di innovazione socialeassociazione Venti da sud e associazione Giano, sarà attivo al terzo piano della biblioteca comunale “M.Lecce”, in viale Cappuccini, con il seguente orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00. martedì e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.30.

admin

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: